Parliamo di: Carne Griffiths

Voi non potete capire quanto io ami questo artista.

Lo conobbi principalmente per caso, come quasi tutti gli artisti che mi piacciono, e principalmente perché la sua tecnica artistica include (oltre ai classici grafite e inchiostro) liquidi come tè, alcolici ecc. L’utilizzo di vodka e brandy, per esempio, rende ogni suo lavoro molto caratteristico e interessante, arricchendo il soggetto di per sé rappresentato sempre in maniera estremamente regale benché umana. Pit3

Spesso rappresentanti dei ritratti, le figure di Carne sono per lo più volti.

Donne o uomini non fa differenza, in ognuno di essi risaltano in primis l’uomo e le geometricità del volto.

399

 

Dopo una rapida occhiata si noterà che oltre all’essere umano sono rappresentati sia flora che fauna tramite fiori, foglie di piante e animali.

1900628_601106289974956_231053431_o

 

 

 

Molto interessante il miscuglio di texture, colori, geometrico e tratto dal vivo che viene a crearsi, e anche affascinante. Da sempre abituata ad illustratori molto più “flat”, è sempre un piacere trovare artisti più raffinati, sia nella tecnica che nei soggetti.

carnegriffiths_1

 

 

Ciò che a parer mio rende davvero speciale Carne è l’uso geometrico che impiega nei suoi “acquerelli”, un uso strategico che risalta la forma generale del soggetto dipinto, ne plasma la profondità e lo porta su un piano totalmente diverso dal “banale” ritratto.

Oltre a ciò,  è l’affascinante scelta dei colori che spesso lascia incantati.carne_griffiths_13

 

 

Le palette risultano estremamente equilibrate: in genere troviamo colori piuttosto spenti e neutri come il beige e il verde oliva accostati a pochi selezionati colori vivaci e accesi, come ad esempio il cobalto e l’arancione.

chaos

Questi mix risultano non solo azzeccati, ma anche tremendamente dolci e allo stesso tempo accattivanti. Perché ho detto “dolci” e “accattivanti” si capisce in un solo sguardo, le figure risultano incredibilmente genuine e umane eppure tanto irraggiungibili da elevarne i tratti.

margarita-crop-large

Ho sempre amato l’illustrazione, e adoro gli acquerelli. Ragion per cui non potevo assolutamente non farvi conoscere questo splendido e bravissimo artista!

Che ne pensate? Avete mai sentito parlare di Carne?

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...